lunedì 20 ottobre 2014

Hunter x Hunter - I film

Ebbene sì, non ho ancora finito di parlare di Hunter x Hunte!
Durante la trasmissione della serie anime del 2011, sono stati creati due lungometraggi: Phantom Rouge e Last Mission. In questo post parlerò di entrambi, ma andate tranquilli che scriverò relativamente poco (le ultime parole famose!)
Premessa: da questi film, sin dall'inizio, non mi aspettavo granchè. Ne avevo sentito parlare abbastanza maluccio e sapendo che le trame erano inventate di sana pianta, mi aspettavo qualche pastrocchio, ma almeno speravo in un piacevole intrattenimento. Quando faccio queste premesse vuol dire che poi ho avuto una bella sorpresa ma...non in questo caso, ahimè!

Prima li presento singolarmente e alla fine metterò i pregi e i difetti comuni.
Partiamo dal primo in ordine cronologico: Hunter x Hunter - Phantom Rouge
La locandina
Le vicende si collocano successivamente alla saga della Brigata Fantasma.
Gon e Killua raggiungono Leorio perchè pare che Kurapika abbia scoperto qualcosa di interessante sul clan Kur(u)ta. Lungo la strada, Leorio racconta loro che Kurapika ha incontrato un altro sopravvissuto alla strage, nonchè amico d'infanzia di Kurapika: Pairo. Quando i due si sono incontrati, però, Pairo ha sottratto gli occhi al ragazzo. I quattro si incontrano all'ospedale e scoprono che Kurapika può vedere attraverso i suoi occhi scomparsi, ma dal punto di vista di Pairo. Raccolti più indizi possibili, Gon e Killua vanno alla ricerca del luogo "visto" da Kurapika. Nel frattempo, Hisoka raggiunge Kurapika e Leorio e, con un aiuto totalmente gratuito e molto out of character, decide di rivelargli chi sia il ladro di occhi. Questi è un ex membro della Brigata Fantasma che era stato risparmiato da Hisoka tempo prima: Omokage, il marionettista.
Gon e Killua, durante le loro indagini, fanno amicizia con una ragazzina marionettista, Retz, che, in qualche modo, sembra legata al furto di occhi.
Omokage
Pare una trama (più o meno) interessante, vero? Ed in effetti gli spunti ci sono, soprattutto per  sulla Brigata e sulla strage dei Kuruta. Peccato che...questi spunti non vengono sfruttati affatto. Abbiamo dei flashback di Kurapika e Pairo da piccoli, ma tutti atti a raccontare della loro amicizia. Speravo in un film molto più drammatico, ma qui si conclude tutto in un "volemosebbene". Omokage sembra il cugino scemo, cattivo e punkettone di Abel Nightroad. Il classico inventore pazzo (perchè cacchio va in giro conciato da prete?!) con il complesso della sorella e il monologo facile.
Gon e Retz

Inutile dirè che verrà annientato dal suo stesso obiettivo e, di conseguenza, dal suo stesso potere, mentre i nostri eroi faranno fuori le sue marionette. A proposito, qualcuno dotato di pazienza potrebbe spiegarmi di preciso in cosa consiste il suo potere? Perchè non è che l'abbia capito bene! Guarda nei cuori della gente e costruisce marionette ad hoc, poi ruba gli occhi e li mette nelle marionette (che restano sempre uguali...?) per dargli vita. All'incirca. No davvero, non ci ho capito una fava! E' tutto presentato in modo confuso e random. Uno dei pregi di HxH è è proprio quello di spiegarti tutto nel minimo dettaglio, anche con il rischio di risultare pedante. Qui invece no. E' tutto un grande "boh". O sono scema io. Cosa molto probabile eh!
Guest star della pellicola è Illumi che...niente. Dice a ripetizione le sue frasi clou e fa cagare in mano Killua pur non essendo presente in carne ed ossa. In realtà era solo una scusa per sfoggiare il suo nuovo completino made in China, unica nota di merito del film LOL.
Kurapika e Pairo da piccoli
 La sua presenza è un pretesto per creare situazioni drammatiche per Killua, andando ad affrontare di nuovo il problema della sua paura di abbandonare Gon. E' un elemento già sviscerato nella serie, quindi inserirlo qui era forse superfluo. Si sa, però, che in questi film spin-off non si possa poi affrontare nulla di nuovo in toto. Fanno la loro comparsa anche i membri della brigata, ovviamente.
Kurapika, che doveva essere il protagonista delle vicende, non lo è poi così tanto. Tutto sommato, rispetto al The Last Mission, si lascia guardare ed è meno soporifero. Si può riassumere in un insieme di situazioni atte a far comparire i personaggi più amati (Hisoka, la Brigata, Illumi, etc.) se poi la loro presenza sia significativa o meno, è un altro discorso. Speravo di risparmiami la comparsa di Ging, ma me lo hanno dovuto piazzare nei titoli di coda. Questa è cattiveria!

Andiamo a vedere di cosa parla questo secondo film: Hunter x Hunter: The Last Mission.
La locandina
Questo spin-off si colloca tra Greed Island e la missione contro le Formichimere (dico la missione perchè già Gon e Killua hanno incontrato Kaito). I nostri eroi si ritrovano all'Arena Celeste per assistere ad un importante torneo in cui gareggeranno "i signori di piano", ovvero i combattenti più forti dell'Arena. Tra questi, colpo di scena, vi è anche il piccolo Zushi, vecchia conoscenza di Gon e Killua (e purtroppo anche nostra). Il suo maestro, Wing, non può certo mancare. Anche Bisky, Leorio e Kurapika faranno la loro comparsa per assistere al torneo, chi in veste di spettatore, chi come guardia del corpo. Gon e Killua si allontanano per andare a salutare il presidente Netero, che sta assistendo al torneo nella sua stanza privata. All'improvviso, degli uomini incappucciati occupano l'Arena e quelli che sembrano i membri più importanti riescono a catturare Netero. Su questa cosa neanche commento...come ha fatto Netero a farsi catturare perchè distratto?! Suvvia! Il leader del gruppo è una vecchia conoscenza dell'anziano. Si tratta di un hunter di nome Jed, un tempo parte dell'"Ombra", un gruppo interno all'associazione che si occupava del "lavoro sporco". Il gruppo fu poi sterminato e adesso Jed e i suoi vogliono vendetta.
 A peggiorare la situazione, scopriremo che questi Hunter non fanno uso del Nen, ma dell'On, una forza alimentata dall'odio e dalla vendetta (...). Insomma, un altro potere random. Ci dicono più volte che è diverso dal Nen e che deriva da Jed stesso, ma niente di più interessante.
Jed e l'On
 Un potere malvagio alimentato dalla vendetta. Punto. Grazie. Quand'è che Jed si metterà un elmetto nero e rivelerà a Netero di essere suo padre? Oltre la facile ironia, ammetto che anche in questo caso, sempre tenendo conto che si tratta di uno spin-off, le idee in gioco non erano male. Avremmo potuto sapere qualcosa di più sulla fondazione dell'Associazione almeno. Ma come i fioretti di capodanno, questi buoni propositi si perdono nella fuffa.
I seguaci di Jed, quando hanno un minimo di spazio, sanno molto di dejà-vu della brigata fantasma o delle guardie reali di Meruem. Niente di nuovo sotto il sole, ma non me lo aspettavo. Qualcosa di un po' più movimentato invece sì. Le scene d'azione abbondano, ma nel complesso ho trovato questo film davvero soporifero. Gli spunti di riflessione, già abbastanza banali (luce e ombre, bene e male, amici-nemici, cattivi-manontroppo, etc...), non sono stati affrontati in modo innovativo, caratteristica che invece rende la serie appassionante. E' come se gli autori stessi non fossero stati convinti di quello che facevano o dei punti di forza della loro stessa serie. Sarebbe dovuto essere un film più impegnativo, visti i pezzi grossi tirati in ballo, ma si è rivelata una tazza di camomilla, senza nemmeno gag simpatiche per divertirsi un po'.

Le pecche comuni:
Killua, Gon e Retz conciata da bambolina
- I dialoghi: la fiera della banalità! Le battute le avrebbe potute pronunciare chiunque e la solfa non sarebbe cambiata. Le debolezze sfruttate dagli antagonisti sono banali. Killua verrà sempre messo davanti alla sua paura di abbandonare gli amici, Kurapika verrà punzecchiato per il suo desiderio di vendetta dal nemico di turno, Gon invece avrà sempre la rabbia per un compagno ferito come motore delle sue azioni. Sembravano quasi delle macchinette.
Per non parlare di tutte quelle frasi melense e scontate sull'amicizia ripetute in loop, manco fosse passata la censura Mediaset! Pure Hisoka si mette a parlare di amicizia (anche se con la metafora del mazzo di carte, sempre di quello si parlava)!

La scena clou!
- Hisoka, Illumi e Bisky. Capisco che essendo tra i personaggi più amati non potevano lasciarseli dietro, ma cercare di renderli più attivi sarebbe stato un netto miglioramento. In entrambi i film Hisoka dispensa aiuti immotivati e non richiesti, cosa molto poco da lui, tranne quando si parla di Gon. E' come se, in Greed Island, Hisoka avesse appositamente cercato i protagonisti e gli avesse detto: "Hey, prendetemi in squadra con voi, rega'", quando invece sono i ragazzini a chiedergli aiuto. Il risultato è sempre Hisoka che li aiuta, ma l'interazione diversa serve a dare un'idea diversa del personaggio. Qui Hisoka pare la fatina buona, il genio di Aladdin. Quasi quasi glielo farei passare in Phantom Rouge, ma in Last Mission Hisoka salva Leorio solo per farlo riunire agli altri! E poi anche lui, vai con la carrellata di frasi scontate! 
Di Illumi ho già parlato...una macchietta. Bisky idem. Compare per qualche gag, combatte con degli scagnozzi secondari e quando potrebbe andare a combattere con i pezzi grossi lascia fare tutto ai ragazzini con la scusa del "se la caveranno". Wing e Zushi sono sempre stati inutili, quindi la loro caratterizzazione è pienamente rispettata.
Risoluto nella sua inutilità
- Leorio: quanto.è.inutile.Leorio! Non sa combattere, e vabbè, si sapeva. Sta lì solo per fare la balia a Kurapika, perchè fa parte del gruppo principale e perchè deve dire (in entrambi i film!) battute melense sull'amicizia al giovane Kuruta che, immagino, si sia dato una mossa solo per non sentirlo parlare più!
- Aspetto tecnico: non l'ho visto in HD, quindi non posso parlarne proprio con cognizione di causa. Mi è comunque sembrato che le animazioni fossero più scarse della serie, fatta eccezione per qualche primo piano. Se è davvero così come dico (lascio a chi è più esperto un giudizio oggettivo), la trovo una grave mancanza. Essendo stati proiettati al cinema, ci si aspetterebbe qualcosa di più spettacolare per rifarsi gli occhi almeno. L'ost l'hanno riciclata in tutto o in parte della serie, quindi almeno ci sono i classici brani fighi.

Io davanti a The Last Mission
Per concludere: se proprio volete vedere tutto ciò che è uscito relativo a questa serie, allora date un'occhiata. Altrimenti, per me, si possono benissimo evitare o recuperare a tempo perso. Non aspettatevi nulla e soprattutto, nessun approfondimento. La mia empatia per i personaggi è stata pari a zero, quindi non aspettatevi nemmeno chissà quali emozioni. Sono stati più deludenti di quanto mi aspettassi purtroppo. Phantom Rouge è un pelo più gradevole, mentre Last Mission l'ho trovato ancora più scontato e barboso. Gli darei appena una sufficienza perchè sono di manica larga u_u Non dico dovessero aggiungere qualcosa, ma almeno sviscerare qualche argomento già presente nella serie senza essere così banali lo si poteva fare!

4 commenti:

  1. Risposte
    1. Beh, mi sembra palese dal post che ne hanno fatti ben due xD

      Elimina
  2. Ullà! XD
    Adesso sì che mi è passata ogni voglia di vedere questi film XD
    Ma no, visto che ho fatto la fatica di scaricarli, li guarderò e inorridirò \°-°/

    In realtà supponevo da tempo che fossero delle mezze ciofeche, non tanto per le recensioni lette in giro che confermano -quando non sono addirittura più drastiche- le tue impressioni, ma perché raramente i film aggiungono qualcosa di utile alla serie madre. Di solito sono un pretesto per fare del fanservice gratuito e non richiesto (non mi riferisco solo al fanservice delle donnine scosciate, quanto proprio un mero pretesto per creare situazioni ad hoc che servono solo a farci vedere quanto siano FFForti e FFFighi i personaggi). Dal momento che la cosa che ho sempre apprezzato di più di HxH è proprio il fanservice ridotto ai minimi livelli, puoi ben capire che entusiasmo ho di vedere questi film ahahah! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace di averti fatto passare la voglia, ma in effetti si possono benissimo saltare XD
      non è che abbiano qualcosa di totalmente sbagliato, ma sono proprio insignificanti :/ non mi aspettavo grandi rivelazioni, ma speravo in un minimo di coinvolgimento emotivo XD o almeno ridere per qualche gag, ma niente xD tutto piattissimo! Anche esteticamente non c'è nulla di innovativo che faccia pensare "wow, ne è valsa la pena solo per vedere queste immagini!"

      Elimina