mercoledì 10 gennaio 2018

My Cup of Tea 2017

Volete del tè?
Ebbene sì, ritornano le tazzine anche qui sul mio blog! ^_^/ L'appuntamento annuale in cui si premiano tutti quei prodotti (manga, film, libri, cibi, etc...) che più ci hanno sorpreso, nonostante basse o nulle aspettative, nell'anno appena passato


Ecco i titoli che ho deciso di premiare quest'anno (sperando di non ripescare roba dal 2016 perchè io non ricordo mai quando leggo qualcosa :D).

Manga:  Questa tazzina la vince in corner Kiss Him, Not me di Junko, manga recuperato proprio agli sgoccioli del 2017. Junko mi piace abbastanza come autrice BL perchè fa storie brevi ma complete, senza troppe pretese ma neanche totalmente stupide, condite sempre da una buona dose di ironia. Ammetto che quando annunciarono questa serie rimasi parecchio spiazzata e leggendo la trama mi passò subito la voglia di provarla dato che si tratta di un reverse harem con una protagonista (una fujoshi incallita) che passa da anonima a bella dimagrendo all'improvviso. Aveva tutti gli elementi per NON piacermi, ma alla fine, presa dalla voglia di qualcosa di leggere e sapendo che si è praticamente conclusa in patria, l'ho cominciata giusto per e... l'ho letta in pochissimo tempo! Ormai mancano solo gli ultimi capitoli, ma la coppia si è già formata e mi piace. I personaggi sono simpatici (anche se si capisce che saranno i veri due unici contendenti dopo 2 capitoli), la componente harem è molto autoironica e lei non smette di essere una fujoshi dopo 3 capitoli come la tipa di Tora to Okami (grossa delusione >_>") ma non è neanche una otaku senza speranza, dato che ha comunque una vita sociale anche prima di diventare gnocca. Insomma, una lettura gradevole e leggera, pur con qualche esagerazione, ma che non diventa tanto stupida da farmi sentire stupida perchè le sto dedicando tempo XD e poi penso lasci dei bei messaggi, pur nella sua semplicità, soprattutto alle lettrici più giovincelle. Molto apprezzabile anche il fatto che i pretendenti gay siano presi sul serio tanto quanto quelli etero, per fortuna in questo Junko non delude! ;D
La serie è edita da Goen. 
Ci siamo capiti. Mezza parola.

Anime: ne ho visti davvero pochini... per quanto mi riguarda, darei una tazzina rotta a Cowboy Bebop perchè mi aspettavo tanto ma non mi ha presa. Forse, anche se probabilmente non ne potrete più di sentirlo nominare, darei la mia tazzina a Your Name, perchè l'ho visto un po' così, senza farmi delle idee precise e aspettandomi qualcosa di barboso, ma alla fine mi è piaciuto perchè ha saputo coinvolgermi emotivamente. E' un film sopravvalutato? Forse sì, ma dato che mi ha emozionata, me ne frega poco sinceramente di quanti e quali premi meriti oppure no. Altra tazzina va a Sword of the Stranger, film d'azione di cui avevo sentito parlare bene, quindi sto un po' barando, ma non immaginavo che mi sarebbe piaciuto così tanto (nonostante qualche difettuccio).

Webcomic:  Uno dei primi webcomics che ho letto e che avevo puntato da anni ma da cui non sapevo cosa aspettarmi (o meglio, mi aspettavo qualcosa di molto onirico e incomprensibile, quindi non "da me") è Annarasumanara, di cui vi ho parlato qui sul blog in un post apposito, quindi non mi dilungo. Molto bello (e divertentissimo) anche God of Bath, della stessa autrice, che vi segnalo giusto per consigliarvelo.
Se la JPop portasse questi webcomics gliene sarei davvero grata! *_*


Film: A parte adattamenti su cui sono andata sul sicuro (tipo Maurice, con cui sto ammorbando il mondo *_*), ho visto poca roba che mi abbia fatto dire "Oh cavoli, non me l'aspettavo!" Penso che darò la mia tazzina a Logan, l'ultimo film con Wolverine/Hugh Jackman. Ormai ho aspettative bassissime quando si parla di cinecomics (per non dire che ne ho le scatole piene di vedere sempre le stesse storie ma con costumi diversi), ma questo non mi è dispiaciuto perchè ha cercato di differenziarsi. Non sarà mai tra i miei film preferiti, ma è stata comunque una sorpresa bellina.



Serie Tv: Come sapete ne seguo poche e ancora devo riprendermi dalla quarta stagione di Vikings che, pur con dei momenti bellissimi, ha sterminato tutti i miei personaggi preferiti fisicamente o a livello di caratterizzazione (Lagaertha per me non è più in sè!), oltre a decimare quasi tutti gli attori più bravi. Quindi corro il rischio di lanciare tazzine ai vichinghi u_u o, più che altro, a chi si è dimenticato di scrivere la caratterizzazione di quattro figli di Ragnar su cinque. Delusioni a parte, in questa categoria premio Rebel, un kdrama che mia sorella mi ha quasi costretta a vedere convinta che mi sarebbe piaciuto e, contrariamente a ogni mia aspettativa, si è rivelata molto ben fatto e poco trash! Premio anche la serie Sense8 in campo occidentale, perchè mi ero sempre rifiutata di vederla pensando fosse una di quelle robe cervellotiche senza nè capo nè coda, molto glamour ma che alla fine lancia solo fumo negli occhi. Per fortuna Caroline ha insistito per farmela vedere (:P) e, anche se non è stato amore a prima vista e ci ho messo un po' ad affezionarmi ai personaggi, posso finalmente dire che mi sta piacendo (devo vedere ancora gli ultimi 4 episodi della seconda stagione) e ha un bel messaggio, molto liberatorio, che spesso mi trovo a condividere. (E poi c'è Hernando. Motivazione validissima. U__U) Una delle mie scene preferite è quella dell'intervista, nella seconda stagione.

Libri: con i romanzi sono andata sul sicuro quest'anno, quindi voterò un libro intitolato Le luci della quotidianità, che è la raccolta delle lettere che si scambiarono Forster e Isherwood. L'ho preso in biblioteca più che altro per ammazzare il tempo (e perchè al momento sono fissata con Forster) pensando che l'avrei rimesso sugli scaffali per noia, ma alla fine l'ho portato a casa con me e l'ho letto tutto, facendomi anche qualche risata
Mi ha emozionato un po' il fatto di poter leggere ancora le parole quotidiane e informali di persone morte da decenni, soprattutto perchè questo tipo di testi possono restituire un'immagine molto più umana di un autore (o di una personalità importante qualsiasi) rispetto a quella che troviamo nei manuali. E' una cosa un po' da impicciona forse, ma a me diverte troppo immaginare che Forster tagliava le arance con sua mamma e sua zia per fare le marmellate, o che il gatto aveva ucciso Mr Pompous, il piccione di famiglia. Ci sono anche lettere più serie, in cui i due si scambiano timori sulla guerra (la Seconda Guerra Mondiale) o sul fatto che la scoperta della loro omosessualità avrebbe potuto mettere a rischio i loro cari. Ci sono anche delle lettere che svelano i retroscena della pubblicazione postuma di Maurice... insomma, interessante! Non avevo mai letto epistolari, ma penso che tornerò a farlo con qualche altro autore che mi piace, prima o poi.

Videogiochi: questa categoria non ve l'aspettavate, eh? X'D E invece voglio dedicare una tazzina a Dream Daddy: a Dad Dating Simulator! Un giochino a cui non avrei dato una lira (il nome dice tutto, dai x'D) e a cui avevo iniziato a giocare per il trash, ma alla fine i personaggi e le varie storie mi sono piaciute, molto ironiche ma anche con qualche momento da lacrimuccia (e quando conquisti un daddy esulti che manco la vittoria ai mondiali *coff coff*). Per essere una visual novel, i dialoghi non sono neanche troppo lunghi e tediosi (io ho questo problema con questo genere).

Che daddy scegliereste? xD
Per chi non lo sapesse, nel gioco impersonate un padre single/vedovo (gay o bisex, a vostra scelta) che si trasferisce in un nuovo quartiere con la figlia adolescente (simpaticissima!) e conosce il vicinato (misteriosamente abitato da padri gay/bisex con rispettiva prole! Aah, le coincidenze della vita xD) e niente, si seguono le varie routes, con finali negativi o positivi (questi ultimi a volte sono un po' particolari e non sempre finiscono come si spera) a seconda del daddy che vi intriga di più. Me ne manca solo uno, ma per ora non ho proprio tempo per dedicarmici. ç_ç Le storie dei vari daddies sono quasi tutte molto carine e non è un gioco VM18, perchè le scene più esplicite vengono censurate con una schermata nera. Anche il character design è figo, tranne il vostro. Il daddy creato da voi sarà sempre o un cesso o se vi riesce arriverà al livello di vagamente passabile. è_è9

Comunicato off topic: purtroppo a causa degli esami entrerò in pausa per un bel po', o comunque posterò moolto raramente, però ci si becca sempre in giro per il webbolo! ;D

15 commenti:

  1. Che belle tazzine!!!! Tutte molto interessanti e carine (sia per ciò che già conosco che per quello che non conosco).
    Al manga "Kiss Him, Not Me" non avrei dato un centesimo bucato però.. bò, mi stai convincendo. Aspetto che sia concluso e poi vedo un po' la situazione, al momento non voglio impantanarmi con la GOEN più di quanto non lo sia già.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! È stata una buona annata per le letture devo dire ^^y

      Per quanto riguarda Kiss Him, Not Me, ammetto di averlo letto in scans per farmi un'idea *coff coff* secondo me l'importante è non aspettarsi chissà che, anche perché le premesse del manga non lo fanno sperare XD forse l'ho apprezzato proprio perché anche io mi aspettavo di mollarlo alle prime pagine...

      Elimina
  2. Beh, siccome non è la prima volta che sento gente delusa da Cowboy BeBop, ne deduco che sia un'opera invecchiata malissimo...

    In bocca al lupo per tutto :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è una di quelle serie che è uscita al momento giusto in effetti. Comunque non è brutta, ma ha un'impostazione che non mi ha trasmesso molto purtroppo :(

      Grazie! ;D

      Elimina
  3. Quante belle tazzine! E che varietà!
    Ovviamente mi segno tutto (lo sai che bramo tantissimo l'epistolario Forster/Isherwood , ed in effetti devo ancora recuperare Logan!).
    Grazie per aver partecipato anche quest'anno (e nonostante gli impegni! In bocca al lupo con gli esami!! )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un periodo fortunato! ^_^

      Quell'epistolario è una rivelazione XD appena potrò leggerò qualcosa anche di Isherwood!

      Alle tazzine non si resiste! ;) Viva il lupo! Grazie <3

      Elimina
  4. Hai dimenticato la cosa più importante su Dream Daddy: il quartiere in cui ci si trasferisce viene chiamato dagli npc cul de sac *wink wink*

    Craig ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo volevo mettere ma ho scritto il post di notte e non avevo la forza di cercarlo ahahaha <3

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. E così alla fine ti sei fatta tentare da "Kiss him not me"! :D Dai, fammi lo spoiler: con chi si mette Kae? (spero con chi piaceva anche a me all'inizio!)

    L'anime non mi ispira molto, come neppure il webcomic (non riesco proprio a leggerli, chissà perché), invece il film sì. Pur non essendo una patita di cinecomics ho sempre apprezzato la saga degli X-Men (anche se "Logan" devo ancora recuperarlo).

    Sense8 è magnifico *-* e ci sono rimasta malissimo per la cancellazione... almeno avremo un film conclusivo, meglio che niente. E sono d'accordo con te, Hernando è tanta roba!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene sì! XD non ho imparato i cognomi ahah comunque si mette con il ragazzo con i capelli lunghi, il senpai ^^ (a me andavano bene o lui o l'altro ragazzo moro, quindi sono contenta *_*).

      Per leggere i webcomics cosa hai provato? È più comodo leggerli dal cellulare secondo me :)

      Io ai tempi dell'annuncio non lo seguivo Sense8, ma sorprese anche me perché ne sentivo parlare ovunque!
      Hernando nei nostri cuori sempre <3

      Elimina
    2. Ah, meno male! Era il più "sano" là in mezzo, almeno secondo me.

      Io di solito leggo dal tablet ma non penso che sia un problema di dispositivo; non so, forse mi fa strano leggerli da sinistra verso destra! XD

      Elimina
    3. Anche io tifavo per lui XD il moro con i capelli corti ha un bello sviluppo e infatti era chiaramente l'unica alternativa valida al senpai u_u

      può essere! Anche io mi sono dovuta "riabituare" al senso di lettura occidentale per i fumetti xD

      Elimina
  7. Oh vediamo se sta volta il commento ti appare anche qui sotto XD

    Dunque,ti ringrazio tantissimo per avermi menzionata insieme a my love Sense8 ma soprattutto lo sai che ti amo follemente per come la pensi su Kala,vero? Mi pare di aver espresso il mio amore verso di te sotto forma di 50 gif diverse XD

    Anche le altre tazzine sono molto interessanti ^__^ Forster always in our hearts!
    Per quanto riguarda KISS HIM dalla trama "spiccia"non ci avrei buttato manco 1 centesimo pero' conosco i tuoi gusti e se dici che tutto è giostrato in maniera intelligente e che soprattutto strappa sorrisi, why not? Ovviamente dovrei avere 48 ore al giorno per stare dietro a tutte le mie "wish letture" come le chiamo io XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce l'abbiamo fatta! Ahah

      Kala fa kalare il latte u_ú9 a me sta anche simpatica (più nella prima stagione) tutto sommato, ma la sua storyline è... Zzzz

      Kiss him etc... non è così bello da stare tra le priorità di recupero, ma mi aspettavo moolto peggio XD

      Elimina